Cerca
  • Salvatore Piliu

The Law of the International Human Communities: new legal ordinaments?


Autore:

Salvatore Piliu

Title [Eng]:

The Law of the International Human Communities: new legal ordinaments?

Data pubblicazione: 2017

Fascicolo: XXII - anno: 2017 - pp. 117-130

Lingua: Inglese.

Abstract [Ita]

Il presente intervento si propone di analizzare dal punto di vista giuridico il nuovo fenomeno, oramai globalizzato, delle comunità umane intenzionali, con l’intento di comprendere se queste nuove tipologie di aggregazione di individui possano essere considerate come forme alternative di collettività organizzate produttive di modelli giuridici differenti rispetto a quelli tradizionali, ovvero capaci di dar vita a nuovi ordinamenti giuridici, partendo dall’assunto ubi societas, ibi ius. Partendo dalle definizioni elaborate nel campo della sociologia giuridica di comunità e di comunità intenzionali, si è poi analizzata la problematica inerente la capacità delle comunità intenzionali di produrre regole giuridiche da applicare ai componenti delle comunità. È stata poi esaminata l’organizzazione giuridica della Comunità di Damanhur, situata in Piemonte (Italia), in cui vi sono norme interne di diritto privato e di diritto pubblico che regolano la vita dei consociati, un vero e proprio sistema giuridico interno della Comunità, che pone non pochi problemi nel rapporto con il diritto italiano. Il nuovo progetto di legge presentato nel 2017 al Parlamento italiano, in merito al riconoscimento giuridico delle Comunità intenzionali, potrebbe regolare in maniera definitiva questa materia, ovvero i rapporti tra Comunità e Stato di appartenenza, con il conseguente riconoscimento della esistenza di ‘ordinamenti giuridici autonomi’ facenti capo alle Comunità intenzionali.

Abstract [Eng]

The purpose of this paper is to analyze from a legal point of view the new, globalized phenomenon of intentional human communities, with the aim of understanding whether these new types of aggregation of individuals can be considered as alternative forms of organized production models of different models from the traditional ones, or capable of creating new legal systems, starting from the assertion ubi societas ibi ius. Starting from the definitions elaborated in the field of legal sociology and intentional communities, we analyzed the problem of the intentional communities capacity to produce legal rules to apply to community members. The legal organization of the Community of Damanhur, located in Piedmont (Italy), where there are internal rules of private and public law regulating the life of the subsidiaries, is a genuine legal system of the Community, which poses many problems in relation to Italian law. The new bill submitted to the Italian Parliament in 2017 on the legal recognition of the intentional Communities could definitively regulate this matter, namely the relationship between the Community and its Member State, with the consequent recognition of the existence of 'autonomous legal systems' to the Intentional Communities.

Keywords:

Community; Intentional communities; Law; New legal systems.

Comunità; comunità intenzionali; diritto; nuovi ordinamenti giuridici.

Leggi l'articolo completo in pdf.

© 2020 by Inschibboleth edizioni - Roma

info@inschibbolethedizioni.com

Proprietario della rivista:

@ 2019 Associazione Giuridica Sassarese

  • w-facebook
  • Twitter Clean
  • White YouTube Icon