Cerca
  • AGS

Sul cd. “contratto di spedizione trasporto”. Considerazioni su una fattispecie dimenticata


Autore:

Fabio Toriello

Titolo [Ita]:

Sul cd. “contratto di spedizione trasporto”. Considerazioni su una fattispecie dimenticata

Title [Eng]:

On the So-Called Contract of “Forwarding-Carriage”. Remarks about a Neglected Rule

Data pubblicazione: 22/09/2021

Fascicolo: XXV - anno: 2020 - pp. 307-328.

Lingua: Italiano.

Abstract [Ita]

Nonostante nessuna previsione di codice contempli espressamente un tipo contrattuale denominato “spedizione trasporto”, buona parte della giurisprudenza italiana riconduce le obbligazioni dello spedizioniere a tale figura contrattuale, ritenendo che ad essa vada ricondotta la figura soggettiva prevista all’art. 1741 c.c. (spedizioniere vettore).

Il contributo ripercorre sinteticamente le tappe dell’elaborazione della disciplina codicistica dell’istituto dello “spedizioniere vettore” da un punto di vista storico-comparatistico dal diciannovesimo secolo ad oggi, cercando altresì di mettere in luce le ragioni di incompatibilità tra uno schema contrattuale di “spedizione trasporto” ed il sistema italiano del diritto delle obbligazioni, per concludere nel senso della non configurabilità di un tale tipo contrattuale.

La rilevanza del tema non si esaurisce nella verifica di compatibilità logica tra la figura contrattuale ipotizzata in giurisprudenza e la teoria delle obbligazioni ma investe la ricostruzione dei rimedi apprestati dall’ordinamento a tutela degli interessati alla merce nonché una più coerente e completa impostazione dell’oggetto dell’onere della prova in cause di responsabilità nei confronti dello spedizioniere vettore.

Abstract [Eng]

The Italian Civil Code does not contain any express provision of a contractual agreement named “forwarding-carriage” however a substantial part of Italian case law connects to such a scheme all legal obligations arising upon the “forwarding agent-carrier” by operation of art. 1741 c.c.

This contribution shortly analyses from an historical and comparative perspective the phases which the development of Italian statutory law on this subject has gone through since 19th century and it also attempts to enlight the reasons why a contractual scheme of “forwarding-carriage” is seemingly not compatible with the law of obligations, reaching a conclusion that this contractual type cannot be accepted.

This topic involves an assessment as to whether the above mentioned contractual scheme has any consistency with the law of obligations framework, prompting the reconstruction of remedies made available by the law for the protection of cargo interests and finally it gives a hint on a more coherent picture concerning the burden of proof in “forwarders-carriers” liability cases.


Parole chiave: contratti; “spedizioniere vettore”; “assunzione dell’esecuzione”; onere della prova.


Keywords: contracts; “forwarding agent-carrier”; “assuming the performance”; burden of proof.



Leggi l'articolo completo in pdf.