Cerca
  • AGS

Usura soggettiva: il paradosso del ritorno alle origini


Autore:

Roberta Guainella

Titolo [Ita]:

Usura soggettiva: il paradosso del ritorno alle origini

Title [Eng]:

Subjective usury: a paradoxical return to the origins

Data pubblicazione: 8/07/2020

Fascicolo: XXIV - anno: 2019 - pp. 311-346.

Lingua: Italiano.

Abstract [Ita]

L’usura c.d. soggettiva di cui all’art. 644 comma 3 c.p. costituisce un’ipotesi residuale di usura, antitetica rispetto all’usura c.d. oggettiva di cui all’art. 644 comma 1 c.p. La soggettività della fattispecie si rinviene nella centralità accordata alla situazione personale dell’usurato, con particolare attenzione alla condizione di difficoltà economica e finanziaria dello stesso, passando attraverso un accertamento discrezionale del giudice. Tali peculiarità della fattispecie stridono con l’oggettivizzazione del reato d’usura perseguita dalla Novella del ’96, mostrandosi tanto vicine alla disciplina previgente da potersi ritenere come una sorta di ritorno alle origini. L’usura soggettiva, infatti, mostra non poche difficoltà sul piano definitorio e su quello applicativo, dovute sia al confronto con altri istituti strutturalmente simili, sia a un forte contrasto giurisprudenziale sulla materia, conseguente all’ampia discrezionalità accordata al giudice nella fase di accertamento del reato, che determina incertezza ed aleatorietà in sede di tutela degli utenti del mercato creditizio.

La finalità del presente contributo è lo studio della figura di reato di usura soggettiva, attraverso la disamina delle peculiarità della fattispecie e degli aspetti più critici ed oscuri ad essa sottesi.


Abstract [Eng]

The subjective usury (art. 644, 3rd para. of the Penal Code) is a residual hypothesis of usury, antithetical to the objective usury (art. 644, 1st para. of the Penal Code). The subjectivity of the case refers to the centrality granted to the victim’s personal condition of economic and financial difficulty, passing through a discretionary assessment of the judge. These peculiarities, clashing with the objectification of the crime of usury pursued by the reform of 1996, show such a strong closeness to the previous discipline that can be considered as a sort of return to the origins. About subjective usury, there are lots of defining and applicative difficulties, due both to structural comparison with other institutes, and to a strong jurispuredential contrast, caused by the wide judicial discretion during the investigantion of the crime, wich makes uncertain the protection of users of the credit market.

The purpose of this contribution is to study the crime of subjective usury, by examining its peculiarities and its most critical and obscure aspects.


Parole chiave: usura soggettiva; discrezionalità del giudice; difficoltà economica e finanziaria; sproporzione nel sinallagma; nullità parziale del contratto.

Keywords: subjective usury; discretion of the judge; economic and financial difficulty; disproportionate bilaterality; partial nullity of agreement.



Leggi l'articolo completo in pdf.


© 2020 by Inschibboleth edizioni - Roma

info@inschibbolethedizioni.com

Proprietario della rivista:

@ 2019 Associazione Giuridica Sassarese

  • w-facebook
  • Twitter Clean
  • White YouTube Icon